Oltre 110 tra dipendenti e collaboratori diretti, una attività che attrae non soltanto la popolazione ogliastrina ma numerosi pazienti da diverse altre parti della Sardegna, un reparto di Medicina, Geriatria, Riabilitazione intensiva e Lungodegenza, con prestazioni di ricovero ordinario, day hospital, day surgery e day service, un’ampia offerta specialistica ambulatoriale e uno sviluppo, in termini umani ed organizzativi, che disegna una curva in crescita, lenta ma decisa. Tutto questo è oggi la Clinica Tommasini i cui traguardi sono stati ricordati nell’evento festeggiato il 18 dicembre dall’intero staff riunito per l’occasione.
Nelle parole del direttore generale Dr. Luca Moi, gli obiettivi raggiunti e quelli in programma, la voglia di crescere, migliorare e guardare avanti; in quelle del presidente del Consiglio di Amministrazione, Dr. Luciano Ceccon, il futuro dell’azienda, l’impegno e la perseveranza che sfida le problematiche, non poche, del fare impresa in Sardegna; in ultimo, le parole del Dr. Roberto Bornioli, Presidente di Confindustria Sardegna Centrale che, lodando l’azienda jerzese, ha celebrato coi presenti il significato professionale e umano del farne parte.
Lo scorso lunedì, il consueto evento annuo dei saluti natalizi è stata l’occasione per ricordare i 10 anni della nuova proprietà e l’intero staff, presente e coinvolto, ha condiviso l’entusiasmo delle parole ascoltate.
Nuovi orizzonti e larghi obiettivi, questo è il futuro della Clinica Tommasini e di chi, in essa, persevera nella direzione del viaggio intrapreso.
Attrus annus mellusu.