L’ARTROSCOPIA

Clicca qui per prenotare una visita ortopedica

L’ESAME ARTROSCOPICO

L’artroscopia è un intervento chirurgico minimamente invasivo utile alla diagnosi e cura dei disturbi a carico delle articolazioni del corpo umano.

L’intervento si esegue mediante l’utilizzo dell’artroscopio che viene inserito nella cavità articolare da esaminare attraverso piccole incisioni cutanee di massimo un centimetro. Può rivelarsi necessario procedere con ulteriori incisioni nel caso in cui servisse l’inserimento di altri strumenti.

Lo strumento è dotato di telecamera e luce, per consentire la visione e illuminazione della sede d’intervento.

Le articolazioni più interessate all’esame artroscopico sono: ginocchia, caviglie, spalle, gomiti e polsi.

VANTAGGI DELL’ARTROSCOPIA

L’artroscopia si contraddistingue per la minima invasività, consentendo interventi risolutivi senza ricorrere alla chirurgia tradizionale in ‘open’ più invasiva, consentendo tempi di recupero brevi.

PREPARAZIONE ALL’ESAME

Prima dell’intervento, sulla base delle indicazioni del personale della Clinica Tommasi, si esegue il pre intervento, consistente nelle misure pre-operatoire standard da adottare prima di procedere all’esame.

In tale sede vengono eseguiti: esami ematochimici, elettrocardiogramma e consulenza anestesiologica. Se il percorso pre-operatorio è regolare si procede al’intervento vero e proprio.

DURATA DELL’ESAME

La durata dell’esame artroscopico è variabile.

Nei casi più semplici non dura più di 15-30 minuti.

Tuttavia nelle situazioni più complesse la procedura può richiedere più tempo perché essendo un esame esplorativo e curativo insieme, lo specialista chirurgo può necessitare di un periodo più lungo per risolvere il disturbo, fino ai 120 minuti.

COMPLICANZE DELL’ARTROSCOPIA

Le complicanze dell’artroscopia sono minime, secondo uno studio inglese si verificano in un paziente su 100. Oltre ad essere rare sono, generalmente, facilmente risolvibili.

In ordine d’importanza si possono verificare:

  • Emorragie: interne al sito d’inserzione dello strumento;
  • Infezioni: interne allo spazio articolare per contaminazione batterica;
  • Danni nervosi: se danneggiati involontariamente al passagio degli strumenti i fasci nervosi che si trovano, numerosi, nelle aree esplorate;
  • Trombosi venose profonde: complicanze possibili di qualsiasi intervento chirurgico, causate da coaguli di sangue nei distretti venosi, caratterizzate da gonfiore e dolore;

TEMPI DI RECUPERO

I tempi di recupero sono diversi e relazionati a variabili differenti:

  • Causa del disturbo: a seconda della diagnosi possono esserci tempi di recupero più o meno lunghi.
  • Caratteristiche fisiche del paziente quli stato di salute, età, abitudini motorie, ecc.
  • Attività lavorativa del paziente.
Clicca qui per prenotare una visita ortopedica

CONTATTACI

COME ARRIVARE

La Clinica Tommasini si trova a Jerzu, in Ogliastra, in via Gianni Lai 62. Per chi viene da Cagliari è consigliabile percorrere la nuova S.S. 125, mentre per chi proviene da Nuoro, Sassari e Oristano è preferibile passare da Lanusei. Per ottenere le indicazioni stradali esatte in base al vostro punto di partenza, cliccare su “Indicazioni” nella mappa in basso.